Per produrre 23 litri di birra tipo Pils

INGREDIENTI:                                                                 

– estratto di malto non luppolato Bavarian Pils kg 4 (1330805)

– luppolo Hall.Tradition (6,2% a.a.)   g 65

– lievito secco SAFLAGER S-23      2 bustine da 11,5 g

CARATTERISTICHE:

 O.G. 1050

– F.G. 1012

– amaro 25 IBU

– alcol 5,0 % vol.

Metodo di preparazione:

  1. sciogliere l’estratto di malto in una pentola con circa 10 litri di acqua calda
  2. aggiungere altra acqua fino a raggiungere un volume totale di circa 25 litri
  3. portare ad ebollizione il mosto ed aggiungere 30 g di luppolo (possibilmente inserito in un sacchetto filtrante)
  4. dopo 45 minuti aggiungere altri 15 g di luppolo ed inserire nella pentola la serpentina per il raffreddamento
  5. dopo 15 minuti spegnere il fuoco, aggiungere altri 20 g di luppolo ed iniziare il raffreddamento portando il mosto a circa 14°C (o a circa 20°C utilizzando il lievito SAFALE US-05) (il tempo totale di bollitura è di 60 minuti)

 

schema di luppolatura:

1° gittata di luppolo 30 g – 60 min
2° gittata di luppolo 15 g – 15 min
3° gittata di luppolo 20 g – 0 min

 

  1. estrarre serpentina e sacchetti di luppolo e lasciare decantare per almeno 15 minuti i coaguli in sospensione nel mosto a pentola coperta
  2. trasferire il mosto nel fermentatore evitando di trasferire anche il deposito (si dovrebbero ottenere circa 23 litri alla densità di 1050)
  3. versare il contenuto della busta di lievito, precedentemente idratato in 1 decilitro di acqua fatta bollire e raffreddare a circa 23°C ( o 27°C con il SAFALE US-05), e mescolare vigorosamente per ossigenare
  4. mantenere il fermentatore ad una temperatura di 12-14°C (o 15-24°C con il SAFALE US-05)
  5. al termine della fermentazione (dopo circa una settimana), verificato con il densimetro che la densità finale sia circa 1012 e comunque rimanga fissa sullo stesso valore a distanza di 24 ore, procedere all’imbottigliamento aggiungendo lo zucchero necessario per la fermentazione secondaria in bottiglia (circa 6 g/litro)
  6. tenere le bottiglie ad una temperatura di 12-14°C (o 15-24°C con il SAFALE US-05) per due settimane almeno per permettere la rifermentazione in bottiglia
  7. continuare la maturazione per almeno due settimane prima di assaggiare la birra

2 COMMENTI

  1. Vorrei chiedere solo una cosa. Non ho serpentina per raffreddare velocemente il mosto. Se invece di portare a bollitura 25 litri di mosto, ne faccio bollire circa 15/18 litri e poi alla fine di tutto il procedimento aggiungo acqua fredda e/o ghiacciata fino al raggiungimento dei 25 litri, cambia qualcosa? Come procedimento ci sta anche questo? o rischio qualcosa?

    • Ciao Pierluigi, puoi anche fare procedere come da te descritto! La parte fondamentale però è raffreddare in max 30 minuti tutto il mosto in modo da poter inoculare il lievito.

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here