È uno dei fattori determinanti nell’aroma della birra. Diversi ceppi di lieviti produrranno birre diverse anche se aggiunti a mosti identici. Sono disponibili sia secchi che liquidi.

Il lievito secco, del tipo Saccharomyces cerevisiae o ad alta fermentazione, provvede ad un veloce inizio di fermentazione salvaguardando da infezioni batteriche indesiderate. Lavora felicemente dai 18°C ai 24ºC.
Il lievito secco ad alta fermentazione S-04 è indicato per una vasta gamma di birre Ale, lavora da 18°C a 25ºC, è molto rapido e rende la birra subito chiarificata.
Il lievito secco a bassa fermentazione S-23 è indicato per birre Lager e Pils, lavora da 10 a 15ºC, ottima attenuazione.

I lieviti liquidi della WYEAST, sono confezionati in busta sterile con capsula di nutrimento. Semplici da usare: ISTRUZIONI PER L’UTILIZZO DEI LIEVITI LIQUIDI
I tipi Ale lavorano da 16°C a 22ºC, i Lager da 8°C a 14ºC.
Per avere ottime fermentazioni (con ogni tipo di lievito), rapide e costanti, si utilizza una speciale miscela nutritiva composta da sali, vitamine, minerali ed oligominerali in proporzioni bilanciate.

Per approfondire:

Libro “Il lievito” di Chris White e Jamil Zainasheff

Libro “Yeast” di Chris White e Jamil Zainasheff

CONDIVIDI
Articolo precedenteLuppolo
Articolo successivoEstratto di malto

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here