Una witbier ricca, con una sferzata di agrumi grazie alla buccia di mandarino.

 OG:1.051  FG:1.010
 IBU:15  EBC:12


Alcol
: 5,4%

Ingredienti per 20 litri 

– 2,38 kg di malto Pilsner
– 2,38 kg di fiocchi di frumento
– 0,24 kg di fiocchi d’avena
– 119 g di malto melanoidin
– 8 g di roasted barley
– 0,72 g di lolla di riso
– 15 g di luppolo Hersbrucker (60 min) a 2,7%AA
– 5 g di luppolo Magnum (60 min) a 14,8%AA
– 30 g di buccia di mandarino (5 min)
– 21 g di coriandolo in semi appena pestato (5 min)
Lievito Wyeast 3944 (Belgian Witbier)
– 6 grammi/litro di zucchero per il priming

Tips:

Ammostamento single step. Riscaldare 17,25 l d’acqua a 73°C per stabilizzare il letto di grani a 66°C e mantenere questa quota per 90 minuti. Fare un double-batch sparge con 23,15 l d’acqua per portare il letto del mash a 76°C. Bollire il mosto per 90 minuti, aggiungendo i luppoli e le spezie come indicato negli ingredienti. Raffreddare a 21°C, ossigenare il mosto e inoculare il lievito. Lasciar fermentare per 14 giorni alzando gradualmente la temperatura fino a 24°C. Travasare per 14 giorni di fermentazione secondaria. Imbottigliare o infustare come di consueto.

* Versione con gli estratti non disponibile a causa dell’elevata quantità di cereali non maltati che necessitano di ammostamento. È possibile realizzare una wit E+G usando estratto di malto wheat, ma in questo caso il risultato non sarà simile.

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here