Ambrata dai sentori di caramello e toffee, che si fondono con la resina e gli agrumi dei luppoli. L’equilibrio tra questi due aspetti è il segreto per ottenere una American Amber Ale di facile beva, ma al tempo stesso complessa e appagante.
Il profilo dell’acqua deve essere sbilanciato sui Cloruri (Cl:SO 2:1) facendo attenzione a non esagerare col Calcio complessivo. Si consiglia di avere un Sodio di circa 15ppm per aggiungere una leggerissima sapidità, molto gradevole coi malti caramello.

 OG:1.057  FG:1.010/1.013 (in base al lievito)
 IBU: 30  EBC:25

Alcol: 5,7%

Ingredienti per 23 litri 

– 4,2 kg di malto Best Pale Ale
– 700 gr di malto Best Melanoidin
– 600 g kg di malto Fawcett Crystal
– 32 g di luppolo Talus (60 min) a 7,9% A.A.
– 50 g di luppolo Talus  (10 min) a 7,9% A.A.
– 23 g di luppolo Cascade  (Hopstand/Whirlpool a 75 °C per 15min) a 6,6% A.A.
– 23 g di luppolo Talus  (Hopstand/Whirlpool a 75 °C per 15min) a 7,9% A.A.
– 50 g di luppolo Cascade  (Dryhop) a 6,6% A.A (3 giorni)
– 50 g di luppolo Talus  (Dryhop) a 7,9% A.A (3 giorni)
– 2 x Fermentis SafAle US-05 (profilo più pulito) oppure 2 x Wyeast n.1318 London Ale III

Tips:

Riscaldare 22 l d’acqua a 69°C per stabilizzare il letto di grani a 65°C e mantenere questa quota per 60 minuti o fino a conversione avvenuta degli amidi. Accendere il fuoco e portare la temperatura a 78°C per il mashout e ricircolare per 15 minuti. Procedere con lo sparge con 12 l d’acqua a 78°C. Fermarsi quando si raggiungono i 28 litri a densità 1.046. Bollire il mosto per 60 minuti, aggiungendo il luppolo come da ricetta.
Raffreddare a 75 °C circa (non oltre gli 80 °C) e aggiungere i luppoli previsti per l’hopstand/whirlpool. Mantenere l’infusione per 15 minuti, possibilmente mescolando vigorosamente (whirlpool).
Raffreddare a 18°C e inoculare il lievito. Lasciare salire a 20°C fino a fermentazione completata. Se si opta per la variante con London Ale III, è suggerito fare del bubbling con CO2 per i primi giorni per mantenere in sospensione il lievito.
Dryhopping come da lista ingredienti dopo la fermentazione tumultuosa per circa 3 giorni.
Imbottigliare o infustare come di consueto e carbonare a 2.4 di volumi di CO2.

Profilo dell’acqua consigliato:

Ca+2       Mg+2      Na+         Cl           SO4-2

145         18          14          150         75   

2 COMMENTI

  1. ciao, la ricetta è moto carina e mi piacerebbe replicarla. ho inserito tutti gli ingredienti e i parametri nel programma che uso io (calcoliamo birra) e OG, FG, EBC ed ABV corrispondono mentre gli IBU inserendo quantità ,tempi e % a.a dei luppoli come da ricetta mi risultano quasi il doppio. forse c’è qualche parametro sbagliato? grazie mille, saluti.
    Pietro

    • Buongiorno,
      la stima degli IBU delle aggiunte in late boil e in whirlpool sono molto dipendenti dal software utilizzato, potrebbe quindi essere che il software che utilizza lei sovrastimi fortemente (a me è capitato ad esempio con Brewfather). Io le consiglierei di seguire la ricetta, se poi effettivamente la sente troppo amara, ridurre le gittate di amaro di conseguenza.

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.