Birra in stile IPA che strizza l’occhio alle moderne IPA velate e profumate ma con un richiamo alle note agrumate e resinose delle classiche West Coast. Il mix tra Idaho 7 ed Azacca dona note di resina ed agrume con un amaro presente ma morbido. Per garantire la morbidezza dell’amaro e prevenire una potenziale astringenza abbiamo scelto un profilo dell’acqua sbilanciato sui Cloruri mantenendo il livello dei solfati al minimo.

 OG:1.059 FG:1.010
 IBU: 45 EBC:7

Alcol: 6.5%

Ingredienti per 23 litri 

– 3 kg di malto Italmalt Pilsner
– 3 kg di malto Best Pale Ale
– 0,50 kg di malto Best Chit
– 10 g di luppolo Columbus (40 min) a 15.7% A.A.
– 15 g di luppolo Azacca (40 min) a 11.9% A.A.
– 20 g di luppolo Idaho 7 Cryo (Whirlpool) a 22.2% A.A.
– 50 g di luppolo Azacca (Whirlpool) a 11.9% A.A.
– 30 g di luppolo Azacca (Dryhop) a 11.9% A.A.
– 30 g di luppolo Idaho 7 Cryo (Dryhop) a 22.2% A.A.
– 2 x Fermentis SafAle US-05 oppure 4 x Wyeast American Ale 1056

Tips:

Riscaldare 19,5 l d’acqua a 66°C per stabilizzare il letto di grani a 64°C e mantenere questa quota per 60 minuti o fino a conversione avvenuta degli amidi. Accendi il fuoco e porta la temperatura a 78°C per il mashout e ricircolare per 15 minuti. Procedere con lo sparge con 15 l d’acqua a 78°C. Fermarsi quando si raggiungono i 28 litri a densità 1054. Bollire il mosto per 60 minuti, aggiungendo il luppolo immediatamente.
In fase di Whirlpool inserire i luppoli indicati. Raffreddare a 18°C e inoculare il lievito. Lasciare salire a 20°C fino a fermentazione completata.
Dryhopping come da lista ingredienti dopo la fermentazione tumultuosa per circa 4 giorni.
Imbottigliare o infustare come di consueto e carbonare a 1.7 di volumi di Co2.

Profilo dell’acqua:

Ca+2       Mg+2      Na+         Cl           SO4-2

100         10           15           100         50

COMMENTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.